Infanzia e città

Torna, con la VII edizione, dal 21 settembre al 9 novembre, la rassegna Infanzia e Città che da sempre ospita proposte attinenti l’area del contemporaneo, tra arte figurativa, teatro, danza, e musica; continua così l’idea dell’Associazione Teatrale Pistoiese di offrire proposte di spettacolo nella direzione di un rinnovamento delle leve artistiche, cercando contemporaneamente di avvicinare nuovo pubblico.
Il programma 2019, per la parte spettacolare, avrà come tema la Fiaba, riletta da importanti ‘sguardi femminili contemporanei’ con i lavori di Chiara Guidi, Emma Dante e Valeria Raimondi di Babilonia Teatri. In programma anche laboratori, incontri e una mostra delle immagini di un grande artista come Gek Tessaro (che firma anche la locandina della rassegna) in biblioteca San Giorgio.

“Infanzia e città” è il progetto speciale curato dall’Associazione Teatrale Pistoiese, nell’ambito della sua attività di Ente di Rilevanza regionale, con Fondazione Caript, in collaborazione con il Comune di Pistoia, la Regione Toscana, il MiBAC e con il sostegno di Unicoop Firenze.